Un orecchio senza cervello.

Questo articolo è stato scritto senza toccare la tastiera. In pratica ho utilizzato solo la voce dettando queste parole al computer. Pertanto, tutti gli errori che si riscontreranno in questa questo testo saranno da dedicarsi allo scarso orecchio del computer. Mi ricordo che alla fine degli anni 90 uscì un software che consentiva la dettatura al personal computer. Lo slogan di questo software era “tu parli, lui scrive”. Effettivamente lo slogan era corretto in quanto tale, ma il risultato portava a una distanza siderale tra quanto tu dicevi e quanto lui scriveva. Certo il tuo parlare, ma lui scriveva qualcosa che non aveva commesso con quanto torridi con risultati involontariamente comici. Dicevo: tu parlavi ma lui scriveva quello che voleva con risultati a volte involontariamente comici e uno stile dadaista. Sicuramente un esempio di scrittura creativa involontaria e il segno che la strada da fare per la comprensione linguaggio da parte di computer era ancora molto lunga. Distanza di una quindicina d’anni le cose sono molto migliorate e i computer fanno sempre più cose in modo molto semplice. La dettatura che sto eseguendo è inserita all’interno dello stesso sistema operativo Mountain Lion. Nonostante qualche imprecisione che non sto correggendo come vedete sì Piuttosto bene. Volevo dire se la cava piuttosto bene. Tuttavia, la cosa più interessante è che effettivamente il mutamento di interfaccia da tastiera la voce cambia anche il contenuto del messaggio. Il flusso di pensiero che esce dalla bocca e non mediato da tastiera porta a un diverso contenuto del messaggio stesso. O meglio, a una diversa forma del contenuto. Così come è diverso scrivere con una penna piuttosto che con la tastiera. Sicuramente mi sapere se ritroverà anche questa forma di comunicazione non essere inanimato che trascrive diligentemente mi carezzate tuttavia il momento faccio fatica ad avere un pensiero lucido o almeno questo quello che è venuto fuori da questo post sembra tutto tranne che lucido. Come vedete dalla riga sopra se non avete un pensiero bello chiaro in testa il computer novizie a trascrivere i vostri tentennamenti. Una cosa comunque sicura la fantascienza non c’ha preso per nulla si muove lontani da parlare con una coscienza tipo al 9000. Il che comunque ci rincuora perché comunque e meglio dettar computer che non capisce una mazza che fa seghettare da un computer con una mazza. Volevo dire che farsi dettare da un computer con una mazza. Che poi passare dalla dettatura alla dittatura è un attimo.

Annunci